• Da vedere

    Il Duomo di Monreale…un sogno ad occhi aperti.

    Edificio di immenso valore artistico e culturale il Duomo di Monreale (o Cattedrale di Santa Maria Nuova), costruito tra il 1172 e il 1267, testimonia, solo grazie alla sua grandiosa ricchezza musiva (ben 6340 metri quadrati di mosaici), il fasto e l’importanza della corte di Guglielmo II d’Altavilla, detto il Buono, Re di Sicilia dal 1166 al 1189. DUE LEGGENDE SULLA REALIZZAZIONE DEL DUOMO DI MONREALE Due leggende narrano la realizzazione di questa grande opera architettonica: la prima ha come protagonista Re Guglielmo II che, stanco per una battuta di caccia presso i boschi di Monreale, si addormenta sotto l’ombra di un carrubo e sogna la Madonna che gli rivela…

  • Racconti e Fiabe

    Gugghiermu lu Bonu.

    ‘Na vota cc’era e cc’era un Rignanti ca avía lu duminiu supra di la Sicilia; ssu Rignanti si chiamava Gugghiermu lu Bonu, pirchì era Bonu cu tutti, avía lu cori comu la carta, e a nuddu mai appi a fari lamintari, mancu pri ‘na zicchittata; basta a diri ca fu chiddu ca livau la munita di còriu chi misi lu Gugghiermu lu Malu, pirchì iddu a li populi li vulía beni assai. Dunca, comu stu Gugghiermu lu Bonu era accussì virtuusu, e divotu ca era di la Madonna, la Madonna ‘na jurnata cci vosi fari un ‘mbrâculu ca nun l’avía fattu mai a nuddu; e chi fa? mentri iddu era…