• Da vedere

    Il Villino Florio, simbolo del Liberty palermitano

    Cari lettori, oggi vi accompagneremo nel cuore del Liberty palermitano parlandovi del Villino Florio all’Olivuzza, edificio storico sito nei pressi della Zisa. Esso venne costruito per volere della famiglia Florio dall’architetto Ernesto Basile tra il 1899 e il 1902. La struttura è una sintesi di elementi medievali, linee curve, intagli floreali, decorazioni barocche. L’architetto disegnò pure gli interni e i mobili che furono creati dai Ducrot. Un incendio nel 1962 distrusse gran parte dell’interno. Il restauro è terminato infatti da qualche anno. Il Villino è una delle prime opere architettoniche in stile Liberty d’Italia e viene considerato uno dei capolavori dell’Art Nouveau in tutta Europa. Vincenzo Florio era un uomo…

  • Da vedere

    Teatro Massimo, emblema di Palermo

    “L’arte rinnova i popoli e ne rivela la vita. Vano delle scene il diletto ove non miri a preparar l’avvenire.” E’ questa l’epigrafe che si trova sull’architrave del portico del Teatro Massimo ed effettivamente non poteva essere più adatta per questo bellissimo teatro, simbolo culturale di una Palermo in piena fioritura Liberty (1875 data inizio lavori). Il Teatro Massimo che sorge in Piazza Verdi, nel centro di Palermo, è stato ideato dall’Architetto Filippo Basile e ultimato dal figlio Ernesto (1897 data dell’inaugurazione). Nel terreno in cui si trova c’erano delle chiese con annessi monasteri e una leggenda metropolitana vuole che ci sia il fantasma di una suora che si aggira…