• Cucina Siciliana

    Un dolce fritto ad opera d’arte: l’Iris

    Agli amanti della ricotta e del fritto non può certo non piacere l’Iris, o, come dicono alcuni Palermitani, Inis, una sorta di ciambella fritta senza buco ripiena di ricotta, zucchero, cioccolato fuso e piccoli pezzetti di cioccolato. 200 grammi circa di pura goduria, soprattutto se gustata appena calda con la crema di ricotta che cerca di fuoriuscire da tutte le parti. IRIS, UN DOLCE IN CORSO D’OPERA L’origine di questo dolce palermitano, annoverato come cibo da strada, è strettamente legata ad un opera di  Pietro Mascagni, Iris, dalla quale prende il nome. Si tramanda che il pasticcere palermitano Antonino Lo Verso, insignito cavaliere del lavoro da Re Vittorio Emanuele III,…