• Folklore

    Il carretto siciliano…arte e narrazione in movimento.

    Divenuto ormai un pezzo da museo per il suo forte valore artistico e folkloristico il carretto siciliano  affonda le sue radici soltanto nel XIX secolo e la sua storia è strettamente legata con quella del sistema viario siciliano. CENNI STORICI Fino al 1830, data in cui i governanti borbonici si sono interessati e impegnati nella realizzazione delle “regie trazzere”, strade di grande comunicazione (prima tra tutte quella che collega Palermo a Messina passando per Enna e Catania), tutti i traffici commerciali avvenivano via mare e gli unici carri in circolazione (“strascinu” o “straula”) erano senza ruote e adoperati per trasportare i covoni di grano.  La realizzazione delle “regie trazzere”, caratterizzate…