• Cucina Siciliana

    La Cassatella di Castellammare del Golfo

    La Cassatella (chiamata anche Cassatedda o Cappidduzzu) è un dolce tipico della gastronomia siciliana, in particolar modo del comune trapanese di Castellammare del Golfo (Casteddammari in siciliano); un dolce fritto di pasta frolla farcito di una cremosa ricotta di pecora. Preparata inizialmente nel periodo di Pasqua o di Carnevale, adesso è possibile gustarla tutto l’anno. Il dolce ha origine nel 1700 a Calatafimi, località ubicata proprio a ridosso di Castellammare del Golfo. Recentemente è stata annoverata tra i prodotti agroalimentari di tradizione d’Italia. INGREDIENTI 250 g di farina 00, 60 g di zucchero, 35 g di strutto (o burro), 1 tuorlo d’uovo, 100 ml di vino o di Marsala (per…

  • Accadde Oggi

    16 febbraio

    16 febbraio 1916: Giorgio Gennaro, presbitero italiano, viene assassinato sotto decreto di due membri della “Alta maffia dei Ciaculli”, Salvatore e Giuseppe Greco, perché considerato colpevole di aver denunciato pubblicamente l’ingerenza della mafia nell’amministrazione delle rendite ecclesiastiche.