• Accadde Oggi

    23 gennaio

    23 gennaio 1990: Vincenzo Miceli, geometra e imprenditore italiano, viene ucciso dalla mafia perché non si piegò al pizzo, denunciando le estorsioni. Lo stesso Brusca, durante l’interrogatorio lo definì :”Un onesto lavoratore. Uno che non voleva pagare il pizzo e che faceva delle denunce”.